Manutenzione straordinaria

Stampa
La “DIA” diventa “SCIA” e non deve attendere il “silenzio assenso”.
Il DL 40/2010  abolisce il titolo abilitativo per la manutenzione  straordinaria.
Alla DIA (Denuncia Inizio Attività) si sostituisce la SCIA (Segnalazione Certificata Inizio Attività) che non ha carattere di richiesta ma di semplice segnalazione  pur mantenendo l’obbligo di trasmettere all’amministrazione comunale quanto era richiesto per la DIA, quindi dichiarazione asseverata, elaborati grafici e quanto richiedesse l’amministrazione comunale di competenza. Detta comunicazione (non essendo una richiesta di autorizzazione) non ha bisogno dell’attesa dei 30 gg per il silenzio-assenso.
Vedere sempre presso l’ufficio tecnico comunale di riferimento quale documentazione è richiesta ed il metodo di inoltro della comunicazione stessa che dovrebbe essere per via telematica.